BANDO: PROGETTO TEATRO UTILE 2019

DSC2309-1.jpg

I am – Je suis – Io sono
La restituzione dell’identità

PREMESSA
Sul territorio della città di Milano sono ad oggi accolti molti migranti di cui alcuni in carico al servizio di etnopsichiatria in quanto portatori di varie forme di disagio psichico o di sintomatologie riconducibili a disturbi psichiatrici, nella maggior parte dei casi conseguenza di traumi complessi subiti nel paese di origine o durante il percorso migratorio. La presa in carico presso il servizio di etnopsichiatria è multidisciplinare e integra il supporto sociale, le terapie psicoterapiche, psichiatriche e farmacologiche con terapie meno convenzionali come l’arte-terapia e la fototerapia. Questo tipo di proposta si è dimostrata efficace nel trattamento dell’utenza, in particolar modo con soggetti vittime di traumi estremi.

Il laboratorio sperimentale che immaginiamo per il progetto Teatro Utile 2019 vede la collaborazione tra una scuola d’arte drammatica di prestigio come l’Accademia dei Filodrammatici di Milano e il servizio di Etnopsichiatria dell’Ospedale Niguarda, ed è improntato sulla ricerca di codici alternativi alla parola che rendano possibile una riconquista del sé, attraverso le dinamiche del teatro al fine di realizzare un intervento terapeutico da affiancare alle terapie convenzionali, offerte ai migranti vittime di torture e traumi estremi, in carico al servizio di etnopsichiatria.

Vai al testo del Bando ..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...