IPERTEATRO La “tournée da bar” di Davide Lorenzo Palla. Storia di una intuizione per amare i grandi classici bevendo una birra.

Fonte: Exibart

di Giulia Alonzo

45130777_526180167846197_2546024400814080000_n

Il quarto protagonista di Iperteatro 2018 è Davide Lorenzo Palla. Si è formato come attore lavorando con alcuni grandi nomi della regia. È il creatore della ingegnosa formula Tournée da Bar che porta Shakespeare in luoghi non convenzionali di tutta Italia con più di 120 date all’anno. Spettacoli di 90 minuti, come le partite di pallone, e birrette a gogo: una formula vincente di audience engagement.
Chi è Davide Lorenzo Palla?
«Sono un attore di Milano di 37 anni, figlio d’arte. Mio padre era scenografo e già da bambino frequentavo il teatro da dietro le quinte, ma quando ho deciso che volevo fare l’attore mio padre si è messo le mani nei capelli e poi ha sorriso. Dopo è venuta la Scuola di Teatro Paolo Grassi e poi ho lavorato con diversi teatri di livello nazionale come il Teatro Stabile di Bolzano, il Teatro di Roma, Emilia Romagna Teatro. Tra i principali maestri ho avuto Massimo Castri, Massimo Popolizio e Paolo Rossi, che per tre aspetti diversi mi hanno dato molto. Avevo però voglia di fare qualcosa di mio. Sono partito per una tournée di sei mesi, accettata su consiglio di mio padre perché mi serviva economicamente, con il Misantropo di Castri. Avevo una parte di sole cinque battute e mentre ero chiuso in camerino ho scritto il mio primo testo teatrale, Tritacarne Italia Show, ma non sapevo dove metterlo in scena. Una sera ero con amici al Mai dire bar, un locale a cui ero affezionato che ora non c’è più, davanti al Teatro Libero che all’epoca frequentavo perché lì avevo fatto i primi corsi di teatro. Stavo raccontando che avevo scritto un testo e che non sapevo dove metterlo in scena. A quel punto, mezzo ubriaco, mi sono messo in piedi su un tavolino e ho iniziato a declamare alcuni pezzi dello spettacolo: il bar è sprofondato nel silenzio e alla fine mi hanno applaudito. Mi si è accesa una lampadina: se non so dove portare il mio spettacolo, lo posso portare al bar, perché lì c’è un pubblico disposto ad ascoltarmi. Così è nata Tournée da Bar.. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...