Storia

Tournée da Bar nasce nel 2012 da un’idea di Davide Lorenzo Palla, che dopo aver a lungo lavorato come attore per Teatri Stabili e importanti compagnie, decide di mettersi alla prova fuori dai tradizionali luoghi di spettacolo.

La prima edizione, Tritacarne Italia Show nel 2012, coinvolge in dieci giorni consecutivi dieci diversi locali e bar della città di Milano. L’iniziativa funziona e lo spettacolo prende vita in questi luoghi estranei al circuito del teatro istituzionale. La stampa s’interessa all’evento e la grande affluenza di pubblico rende Tournée da Bar un vero e proprio successo.

L’anno seguente viene messo in scena lo spettacolo/concerto Mercatino di San Lorenzo. Diventato oramai un appuntamento fisso della stagione culturale underground milanese, per la terza edizione del tour viene proposto un grande classico come l’Otello di William Shakespeare. Il pubblico apprezza a tal punto la scelta che il gruppo decide di cominciare un percorso di giocosa divulgazione culturale da bar con una trilogia Shakespeariana di cui faranno parte anche Romeo & GiuliettaAmleto.

Nel 2015 Tournée da Bar si aggiudica il premio CheFare e attira su di sé l’interesse di moltissimi operatori culturali nazionali dimostrandosi un progetto audace, con grande potenzialità in termini d’innovazione e diffusione dell’offerta culturale nei luoghi della quotidianità.

Il 2016 è poi l’anno di svolta economica, strutturale e promozionale. Le economie aumentano ed i processi interni vengono specificati favorendo crescita e strutturazione del team di lavoro e permettendo l’aumento del bilancio legato al progetto. Nella seconda parte del 2016 viene presentata una Tournée da Bar nazionale che coinvolge in 3 mesi più di 50 bar sparsi in 6 regioni del nord Italia, che ottiene un ottimo successo di pubblico e critica. Aumentano al contempo le realtà e gli enti che credono nell’iniziativa e si avvalgono della collaborazione del progetto. Il primo sostenitore è il Teatro Carcano che co-produce Amleto, con il quale viene avviata una partnership a lungo termine. Mentre il Teatro Stabile di Bolzano si avvale di Tournée da Bar come forma di promozione innovativa ed avvicinamento di nuovo pubblico potenziale. Terzo partner istituzionale coinvolto è il Teatro della Tosse di Genova, con il quale si sta instaurando un dialogo in seguito alla collaborazione ed al successo ottenuto a Genova in occasione della tournée nazionale.

Sempre nel 2016 vince il premio nazionale RETE CRITICA come miglior progetto di comunicazione e si aggiudica i bandi OPEN (Compagnia di San Paolo) e FUNDER 35 (Fondazione Cariplo). Partecipa inoltre a diversi incontri, meeting e presentazioni pubbliche presso importanti università e realtà culturali nazionali: Università Bocconi, Università Statale di Milano, Conservatorio di Torino, Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi (corso organizzatori), Università Cattolica di Milano (Master Progettare Cultura), LAIV Action (Festival organizzato da Fondazione Cariplo), Notte delle Didascalie, Book Pride.

Nell’ultimo anno il gruppo comincia inoltre a lavorare alla futura apertura al mercato europeo: il progetto viene inserito all’interno del network europeo BENISI (incubatore d’innovazione che seleziona startup promettenti, ad alto impatto e in grado di generare occupazione in diversi settori), e partecipa al meeting finale di Tandem for Culture (progetto che mette in relazione diverse realtà e manager culturali europei cercando di fare networking con l’obiettivo di creare partnership e collaborazioni virtuose).